1

App Store Play Store Huawei Store

2 1

OMEGNA - 02-08-2022 -- Il progetto Fulgor Minibasket porta la propria passione presso gli uffici di Synergie a Gravellona Toce attraverso la presentazione ufficiale del nuovo responsabile tecnico Adriana Coralluzzo. Laureata in Scienze della Comunicazione, ex giocatrice professionista, Adriana porta competenze e qualità a sostegno di un progetto in grande crescita, sia per i numeri, sia per le ambizioni e la presenza sul territorio. Ad aprire la presentazione il vice presidente della Fulgor Basket, nonché punto fermo e mente pensante del progetto, Michele Burlotto: “Voglio ringraziare tutti coloro i quali sono presenti qui oggi – ha esordito entusiasta Burlotto -, è raro vedere così tanto interesse per il minibasket e ancora di più considerando che oggi è il primo agosto. Un grande grazie a tutti gli istruttori, i dirigenti e soprattutto i genitori che hanno portato qui i nostri piccoli a conoscere Adriana, la prossima responsabile del nostro progetto. Stiamo crescendo dedicando attenzione ai dettagli e aumentando la qualità del nostro lavoro, vogliamo continuare a farlo e siamo felici di avere una risposta così positiva da parte vostra”.

Successivamente è arrivato l’intervento di Andrea Valmaggia, il quale ha voluto precisare gli obiettivi raggiunti e quelli da perseguire in vista della nuova stagione: “Oggi ci troviamo qui per dare il benvenuto ad Adriana, ci tengo anche però a fare un passo indietro e ripercorrere quella che è stata una stagione fantastica, la prima di Fulgor Minibasket. Abbiamo ottenuto importanti risultati, vincendo anche un campionato, ma soprattutto portando entusiasmo e abbattendo le barriere del nostro territorio grazie allo sport. Quest’anno vogliamo alzare ulteriormente il nostro livello – conclude Valmaggia -, abbiamo con noi un preparatore atletico per il minibasket, cosa assai rara, che aiuterà i nostri piccoli a migliorare nella coordinazione e nella cura del proprio corpo. Inoltre, punteremo anche a dare consigli alimentari, così che lo sport possa essere anche utile per la saluta e per la crescita dei bimbi”.

Finalmente è arrivato anche il momento di ascoltare Adriana, nuovo responsabile tecnico di Fulgor Minibasket: “Sono entusiasta nell’essere qui, nel vedere tutti voi e soprattutto i nostri bambini, i protagonisti di questo ambizioso progetto. È bello sentire parlare di cura del proprio corpo e alimentazione, perché significa avere a cuore soprattutto la salute dei mini atleti. Vogliamo che imparino e si divertano, perché al centro del nostro progetto ci sono loro! Non conosco le barriere del territorio, ma onestamente mi interessano relativamente, credo che lo sport possa unire e noi dovremo essere famiglia dentro e fuori dal campo, a partire dallo staff, che sono contenta di vedere qui oggi”.

Proprio come il nostro hashtag evidenzia: #giochiamodisquadra, vogliamo trasportare questo motto in campo ai bambini, all’interno del nostro staff tecnico perché il progetto possa proseguire in crescendo e all’interno di tutto il territorio per poter avvicinare allo sport e alla pallacanestro il numero più alto possibile di bambini, trasmettendo tutti i valori che ci contraddistinguono. (c.s)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.