1

App Store Play Store Huawei Store

soressi

OMEGNA - 26-07-2022 -- Si svolgerà giovedì 28 luglio, in forma civile, sotto il Palazzo Municipale di Omegna dalle ore 13,30 la cerimonia funebre per salutare Alberto Soressi, il sindaco scomparso a solo un mese dall'elezione.
In queste ore si inseguono dal tutto il fronte politico e della società civile le testimonianze e il cordoglio. Soressi, che aveva 65 anni, ha lasciato i figli Elena e Federico, la mamma Norma, la moglie Giuseppina.
Tra le testimonianze quella della Camera del Lavoro di Omegna" La città perde il proprio Sindaco, ma anche un antifascista, un sincero democratico, una persona che si è da sempre battuta per la difesa dei più deboli. Sapremo continuare anche nel suo nome queste battaglie". Dell'Anpi "La città perde un antifascista da sempre, un sincero democratico, una persona che credeva nei valori della Resistenza, nella Costituzione e nella solidarietà perché come ripeteva “nessuno rimanga indietro”. Ha vissuto la politica come impegno per la collettività, sia nell’esperienza amministrativa sia nel mondo della scuola, convinto che il “sapere” non dovesse essere per pochi, ma un ‘opportunità per tutti.
Ci lascia, in continuità con i valori famigliari, un coraggioso, sensibile e intelligente resistente, che ha creduto nella possibilità del dialogo e del cambiamento.
La CGIL invita tutti i democratici a partecipare alla cerimonia funebre che si svolgerà Giovedì 28 luglio, in forma civile, sotto il Palazzo Municipale di Omegna dalle ore 13,30".


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.