1

App Store Play Store Huawei Store

gozzano oceanman gara 1

GOZZANO – 19-06-2022 -- Intensa giornata di gare ieri sul Cusio che ha ospitato la traversata Oceanman, 14 chilometri da Omegna al Lido di Gozzano, e due prove su distanze più brevi ad essa abbinate, la Half, 5,5 chilometri sul percorso Pella – Isola di San Giulio – Lido di Gozzano e la Sprint, 1,.3 chilometri dalla Spiaggia Miami ancora al Lido. Circa 500 i partenti totali delle tre prove contro i quasi 1000 annunciati nei comunicati stampa della vigilia dagli organizzatori. La manifestazione tornava dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia e, nonostante questa differenza, difficile da comprendere, tra i numeri annunciati e quelli reali, può essere archiviata con un successo. La giornata oltretutto ha offerto un bellissimo sole che ha reso ancora più splendidi i paesaggi del lago d’Orta che hanno fatto da cornice alla gara. Veniamo alla parte agonistica: la gara più lunga, la 14 km da Omegna  a Gozzano, ha visto la vittoria di Riccardo Chiarcos, che ha fatto fermare i cronometri su un ottimo 3h06’39”; seconda piazza per Guillermo Matas Velasco, che ha attraversato il Lago d’Orta in 3h22’01. Terza posizione per Mikita Sharapau in 3h22’19”. In campo femminile vittoria per la grande specialista di queste maratone Camilla Montalbetti del Team Insubrika di Sesto Calende che ha chiuso in 3h28’06”, ottava assoluta considerando anche gli uomini,  davanti ad Alessandra Biscotti (3h30’58) e a Francesca Colleoni (3h31’23”). La Half OceanMan, di 5,5 km, jè stata vinta da Christoph Kirschka (1h17’59”), che ha preceduto Michele Giampietro (1h18’32”) e Andrea Guarin (1h19’11”). Tra le donne Hanna Pasichnyk, con il tempo di 1h27’15, ha sbaragliato la concorrenza, precedendo Carlotta Maffezzoli (1h30’51”) e Marzia Di Giovanni (1h31’44”). Nella Sprint, di 1,5 km, con partenza dalla località Miami, la vittoria è andata a Massimo Grisenti in 15’50”, ma è da sottolineare la prestazione di Svetlana Bonanomi che si è piazzata seconda assoluta on 18’12”. A completare il podio sono stati Mirco Arboritanza (18’30”) e Daniel Caiazza (18’33”) tra gli uomini e Hanna Pasichnyk,, in 19’00” e Victoria Gonzalez Sheffield in 20’39” nella prova femminile. (FAB).

Foto copertina: Beatrice Fortis


Foto arrivo e premiazioni: Ettore Sauro

 

ocean_man_2.jpgoceanman_3.jpgoceanman_5.jpgoceanman_6.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.