1

App Store Play Store Huawei Store

oceanman gozzano

GOZZANO – 17-06-2022 – Al via a Gozzano l’importantissima due giorni dedicata alle gare della Oceanman del Lago d’Orta, la traversata in verticale del lago da Omegna a Gozzano che si terrà sabato mattina dalle 9 sarà l’evento principale, ma molte altre saranno le gare e gli eventi in programma. Dalle 11 di questa mattina presso il parco del Municipio di Gozzano (Sala degli Stemmi) è aperto il banco per la registrazione dei concorrenti e la distribuzione dei pacchi gara e, nel prato di fronte alla sede della Polizia Municipale, è stato allestito un banco di vendita di articoli tecnici. Alle 19 in Piazza Matteotti il briefing tecnico seguito, alle 20, da un Pasta Party per gli atleti.
Sabato la parte agonistica della manifestazione. Dalle 7 riprenderanno le registrazioni dei concorrenti direttamente al Lido per chi arrivasse a Gozzano all’ultimo momento. Attorno alle 8 trasferimento in battello o autobus a Omegna e, alle 9,  partenza della gara principale, la Oceanman vera e propria, sulla distanza dei 14 chilometri. Mentre i concorrenti di questa prova saranno impegnati nella parte nord del Cusio alle 11 alla spiaggia Miami partirà la prova sprint 1,3 chilometri con arrivo sempre al Lido. Nel pomeriggio, terminata la fatica dei più ardimentosi, alle 14 a  Pella partenza della Half Oceanman che sfiorerà l’Isola di San Giulio per poi raggiungere ancora il Lido di Gozzano per l’arrivo.  Alle 16 il via alla OceanTeams, prova a squadre con tre frazionisti per ciascun gruppo iscritto che percorreranno 500 metri ciascuno, seguita alle 17 dalla OcenaKids per i ragazzi fino ai 14 anni sulla distanza dei 500 metri. Seguiranno, sempre al Lido di Gozzano,  le premiazioni e un festa aperta a tutta la popolazione.


Durante la conferenza stampa di presentazione, il sindaco di Gozzano Gianluca Godio ha tenuto a sottolineare l’importanza della manifestazione, oltre mille i nuotatori (270 iscritti alla OceanMan, 450 alla Half  e 250  alla sprint) che arriveranno sul territorio da 54 nazioni, e le sinergie che si sono create col comitato organizzatore, che in occasione della ripresa della gara dopo due anni di sospensione a causa del covid, ha voluto creare anche eventi aperti a tutti e coinvolgere la città. In rappresentanza della Provincia di Novara era presente la consigliera Annaclara Iodice che ha portato il saluto del Presidente Federico Binatti e rimarcato l’importanza della presenza di Oceanman sul Lago in quanto lo valorizza e lo fa conoscere in tutto il mondo.
Tre le areee di parcheggio riservate ai concorrenti: in Via Monterosa 21, nei pressi del Liceo, lungo la provinciale 46 allo Stadio Alfredo D’Albertas e in Via Beltrami 63 nelle vicinanze della ex Bemberg. Dalle 6.30 di sabato mattina saranno servite da un bus shuttle che le collegherà al Lido. (FAB).

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.