1

App Store Play Store Huawei Store

bolzano ortisei 1

BOLZANO NOVARESE – 16-11-2021 – Viaggio in Val Gardena per Don Enzo Sala, parroco di Bolzano, che, in compagnia di due fidati collaboratori si è recato a Ortisei presso il laboratorio di Vincenzo G. Mussner. Lo scopo della visita è presto detto: un benefattore anonimo ha donato il necessario per provvedere alla realizzazione di una statua in legno dell’altezza di un metro raffigurante San Giuseppe, da collocare il prossimo 19 marzo, nella chiesa di Bolzano. Un’occasione che sarà anche utile a celebrare l’anno dedicato al Santo in qualità di Patrono della Chiesa Universale. Il laboratorio è ora gestito dal figlio di Vincenzo, Gregor, ma le origini dell’attività di scultori di arte sacra della famiglia risale addirittura al 1892 quando Giacomo Mussner aprì bottega dopo anni di studio come apprendista di esperti artigiani del legno. Nell'anno 1981 Papa Giovanni Paolo II ha donato al missionario con più anni di servizio una Madonna prodotta dalla famiglia. Ancora Papa Giovanni Paolo II che incoronò “Maria di Nazareth” in piazza San Pietro all’inizio della Peregrinatio Mariae” mondiale. Questa statua, scolpita dai Mussner a Ortisei, si trova ora nella Basilica dell’Annunciazione a Nazareth. Recentemente Papa Francesco ha benedetto una statua della Madonna di Loreto destinata alla diocesi di New York. Capiamo quindi, dalle importantissime sedi dove sono approdate queste opere, il valore anche simbolico che avrà la statua di San Giuseppe che raggiungerà presto Bolzano. (FAB)

Foto di Don Enzo Sala

bolzano_ortisei_3.jpegbolzano_ortisei_2.jpeg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.