1

App Store Play Store Huawei Store

scorci omegna 1

OMEGNA -11-10-2021 -- Nella giornata di sabato 9 ottobre al Forum di Omegna c’è stata la cerimonia di premiazione delle opere vincitrici di “Scorci su Tela", il  concorso nazionale di disegno e pittura estemporanea a cielo aperto organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Omegna con la direzione artistica di Michela Mirici Cappa.


Questa seconda edizione della manifestazione, grazie anche ad alcune piacevoli novità introdotte, è stata un nuovo grande successo che ha raccolto unanimi consenti fra i partecipanti tanto che alcuni di loro si sono già ora detti interessati a tornare a Omegna il prossimo anno.


Tutte le opere sono state analizzate con attenzione e cura da una giuria di esperiti composta da Mauro Chiodoni-presidente di giuria, critico d'arte e pittore, Paolo Giacomello - pittore e Giuseppe Possa - critico d'arte e scrittore; il loro compito, come loro stessi hanno specificato, non è stato semplice e stilare una classifica non è stata un’operazione scontata vista la qualità delle opere realizzate: “Abbiamo scelto tre quadri tra altri di equivalente valore, per cui la selezione ha dovuto svolgersi  sia attraverso una valutazione sia artistico-interpretativa che compositiva senza tralasciare le diverse tecniche presenti nella rassegna espositiva -hanno precisato i tre giudici.”


Fra tutte le opere realizzate quella che la giuria ha ritenuto migliore è stata quella di Andrea Legnaioli di Omegna, al secondo posto l’opera di Franco Dini di Ornavasso e al terzo posto si è classificata la creazione  di Francesco Boretto di San Gillio (TO); il premio della giuria popolare è stato assegnato a Stefania Cifalà di Omegna e il premio social è andato a Paolo Senese di Omegna.


E’ importante e bello sottolineare che i partecipanti hanno ben compreso la vera essenza di questa manifestazione e l’hanno vissuta con entusiasmo ed intensità al di là della mera competizione; gli artisti, infatti, hanno dimostrato, ancora una volta e forse più dello scorso anno, di apprezzare questo format che consente loro di esprimersi e comunicare con la propria arte fra le vie e gli angoli più suggestivi di Omegna abbracciati dalla quotidianità cittadina.


“Sono molto soddisfatta perché dopo la buona riuscita della prima edizione non solo si è riconfermato il successo ma molti partecipanti oltre ad essersi detti felicemente soddisfatti hanno espresso il desiderio di tornare il prossimo anno -dichiara Michela Mirici Cappa-. Questa edizione ha avuto un miglioramento rispetto allo scorso anno grazie alle novità che abbiamo introdotto e già ora posso dire che abbiamo in mente ulteriori miglioramenti da introdurre in un eventuale terzo appuntamento di ‘Scorci su tela’. Il fatto poi di aver posticipato causa maltempo la premiazione ha permesso ai membri della giuria di formulare un giudizio critico per ogni opera premiata andando così ad arricchire ulteriormente il premio di ciascuna opera. Ogni partecipante premiato, infatti, ha ricevuto un attestato con scritto il giudizio critico formulato dai tre membri della giuria e questo fatto, se ben inteso, è molto importante perché proprio nelle parole dei giudici l'artista può trovare un'occasione di crescita professionale e anche personale -specifica Michela Mirici Cappa”.


Sabato in rappresentanza del Comune di Omegna era presente l’assessore Sabrina Proserpio che ha personalmente  consegnato gli attestati di partecipazione a tutti gli artisti che con la loro presenza hanno reso unica la seconda edizione di questo evento dall'indubbia valenza artistica e turistica.
r.a.

 

scorci_1.jpgscorci_5.jpgscorci_4.jpgscorci_3.jpg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.