1

App Store Play Store Huawei Store

omegna raduno vespa

OMEGNA- 27-09-2021 -- Si è svolta sabato 25 settembre a Omegna la quarta edizione del Raduno Vespa, manifestazione benefica organizzata da Samuele Rainoldi con il prezioso supporto del Comune di Omegna, uffici turismo e cultura, e degli Gnomi del Mastrolino.
Come negli scorsi anni, anche in questo 2021 l’evento è riuscito a coniugare splendidamente spirito d’amicizia e solidarietà e unanime fra gli organizzatori è la soddisfazione per la buona riuscita nonostante una giornata di cielo grigio.


Come da programma alle ore 16 i vespisti si sono ritrovati in piazza Don Andrea Beltrami, qui don Gian Mario Lanfranchini ha impartito la benedizione e poi alle 17 ha preso il via il giro turistico che ha portato tutti in vetta al Mottarone per l’aperitivo organizzato all’hotel ristorante Eden.


“Quest'anno si è voluto organizzare l’evento nel pomeriggio e non la mattina e abbiamo voluto salire per dare un segnale di attenzione al Mottarone e alle attività presenti, oltre che per ricordare le vittime della tragedia della funivia -sottolinea Mattia Corbetta assessore al Turismo del Comune di Omegna-. Nonostante il tempo, l’evento è andato bene con diversi partecipanti provenienti anche dalla Lombardia e, nello specifico, dalle province di Milano e Varese. Sono molto soddisfatto, quello di sabato è stato un bell'evento di beneficenza che ha aiutato, ancora una volta, a far conoscere e valorizzare il nostro territorio. ”


Parte del ricavato del raduno è stato, come detto, devoluto in beneficenza: “ Ieri a Omegna c’erano circa 140 Vespa, sono molto contento di questa partecipazione e di essere riuscito a donare, proprio grazie ai tanti vespisti che hanno preso parte alla manifestazione, 650 € alla famiglia di Denise Cimino -specifica l’organizzatore Samuele Rainoldi-. La decisione di salire al Mottarone è stata presa sia per esprimere vicinanza concreta  agli operatori del posto duramente colpiti a seguito della tragedia della funivia, sia  per ricordare le tante persone che hanno perso la vita;  proprio per loro, per onorare la loro memoria, tutti noi abbiamo osservato un minuto di silenzio…”
r.a.

 

omegna vespa

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.