1

App Store Play Store Huawei Store

241036424 4594324377246831 5570241596083501811 n

OMEGNA - 02-09-2021 - Posso stare un anno senza vincere, poi devo vincere sennò sto male". La promessa di don Angelo Nigro, presidente della Fulgor basket ai tifosi riuniti lunedì sera, ad Omegna, in occasione della presentazione della squadra 2021-2022 in occasione dei tradizionali festeggiamenti di San Vito.

Scoperti insieme giocatori e staff tecnico della prima squadra, ma c'è stato spazio anche per i ragazzi del settore giovanile e per il nuovo progetto Fulgor Minibasket, in collaborazione con la Cestistica Domodossola. "Siamo stati davvero sommersi da tanto affetto, tornare in palestra a lavorare sodo ora è certamente più facile", dicono alla Fulgor

Da due annoi presidente, don Angelo ha ringraziato i dirigenti ("che hanno fatto un piccolo capolavoro in questo periodo difficile")promettendo che il sogno interrotto ad Agrigento nella passata stagione (il mancato passaggio in finale playoff) "lo riprenderemo quest'anno. Sognare non costa nulla, speriamo di giungere alla meta, ma abbiamo bisogno del tifo di chi ci ama e di una casa idonea (il palasport di Gravellona)". Don Angelo ha quindi sollecitato un applauso a tutti gli sponsor che in tempi difficili hanno deciso di sostenere la squadra e, soprattutto, un applauso al cielo per Ugo Paffoni, l'imprenditore scomparso a novembre scorso che ha legato per sempre il suo nome a quello della squadra omegnese.
QUI IL DISCORSO COMPLETO DI DON ANGELO: https://www.facebook.com/watch/FulgorBasketOmegna/


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.