1

App Store Play Store Huawei Store

omegna veduta
OMEGNA- 24-08-2021-- E’ durata circa un’ora e mezza la seduta odierna del “Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica” chiesta dal sindaco di Omegna Paolo Marchioni con una missiva datata 16 agosto 2021 indirizzata al prefetto del Vco Angelo Sidoti, per trattare l’argomento dell’ordine pubblico nel centro della città.
Il primo cittadino di Omegna, che abbiamo raggiunto telefonicamente a riunione appena terminata, si dice soddisfatto dell’incontro di questa mattina, ecco le sue parole: “Sono soddisfatto perché abbiamo sviscerato bene tutte le questioni, siamo stati in riunione circa un'ora e mezza. Io ho fatto presente alle forze dell'ordine quali sono le criticità attuali su Omegna: la zona giardini e la via Cavallotti, alcuni bar, schiamazzi, ubriachezza molesta etc... Le forze dell'ordine dicono che il controllo del territorio viene fatto e hanno tutti i resoconti su controlli, identificazioni, interventi fatti e provvedimenti sanzionatori adottati, quindi secondo loro il tipo di controllo che viene fatto è adeguato a garantire la sicurezza della popolazione. Abbiamo però deciso di incrementare una serie di attività in comune tra Polizia locale, Carabinieri e Questura;  in particolare il sistema delle telecamere verrà messo in condivisione sia con la Questura che con il comando provinciale carabinieri, verranno implementate le telecamere nelle zone critiche e adesso vedremo a settembre come incrementare anche la presenza dei controlli. Una riunione sicuramente fruttifera, quindi, che è servita a rendere edotte le forze dell'ordine della situazione a Omegna, che non è gravissima ma che va presa in considerazione; adesso lavoreremo per migliorare questi controlli notturni”.
 
r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.