1

App Store Play Store Huawei Store

terenzi diego paffoni
OMEGNA - 10.08.2015 - Un annuncio al giorno. Un arrivo al giorno.

Oggi pomeriggio la Fulgor ha definito l'accordo con il play Diego Terenzi. Prospetto estremamente interessante, abbina alla sua giovane età (è un classe '95) tanto talento e un Dna cestisticamente garantito, dato che il papà Rodolfo (meglio noto come “Rudy”) ha militato nella Scavolini, nella Sutor Montegranaro e nella Goldengas Senigallia. La trafila nelle giovanili è di scuola Pesaro con esperienze prestigiose come diverse convocazioni nella nazionale Under 18, e le partecipazioni al terzo campionato mondiale tre contro tre Under 18 con la divisa azzurra ospitato da Jakarta, in Indonesia, e al torneo internazionale di Roma nelle fila della Stella Azzurra, scrivendo quasi 15 punti di media. L’anno passato ha vestito la maglia di Recanati in serie A2 Silver, con la quale è cresciuto firmando dieci punti con Treviso e 14 con Imola. Nei playoff è addirittura salito di livello, con i 13 punti realizzati nella vittoriosa trasferta di gara 1 con Ferentino. Coach Alessandro Magro evidenzia: "L’arrivo di Diego rappresenta l’ultimo tassello che mancava alla nostra squadra. È un ragazzo che ha meritato minuti in campo con un grande finale di stagione in terra marchigiana. Il suo apporto sarà fondamentale perché porterà un contributo a livello di energia e freschezza fisica non indifferente. Ha accettato come tutti la nostra scommessa tecnica inserendosi in una panchina che, capitan Giacomo Gurini a parte, è composta da giocatori nel giro dell'Italia Under 20. In questo modo continua la linea verde che abbiamo avviato nel 2014. Lui può ricoprire sia il ruolo di regista che quello di guardia, andandosi ad affiancare molto bene con Alessandro Cappelletti e Alessandro Zanelli. Terenzi ha tutte le credenziali per avere spazi di qualità durante tutto il campionato".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.