1

App Store Play Store Huawei Store

mercatone uno
GRAVELLONA T. - 02.04.2015 - Mercatone Uno: appello al premier Matteo Renzi per salvaguardare i livelli occupazionali. È quanto chiedono le senatrici del partito democratico della commissione Lavoro Elena Ferrara, Patrizia Manassero, Stefania Pezzopane e Nicoletta Favero, che hanno presentato un'interrogazione ai ministri dello Sviluppo Economico Federica Guidi e del Lavoro Giuliano Poletti. Viene auspicato, in particolare, un intervento del governo per trovare soluzioni che diano prospettive agli oltre quattromila addetti dell'azienda. Nella sede di Gravellona i dipendenti sono 34,  in quella di Preglia di Crevoladossola 38; poi, nel Novarese, se ne contano 28 sia a Pombia sia a Romagnano, trenta a Trecate e 42 a Caltignaga. Nei negozi di questa catena possono essere acquistati beni per la casa e il tempo libero: dai mobili agli elettrodomestici.

Complessivamente su tutto il territorio nazionale i punti vendita sono 79. I clienti sono circa 11 milioni. A maggio scadranno i contratti di solidarietà per le maestranze e nelle scorse settimane, la società - sostengono le esponenti del Pd - ha presentato domanda di ammissione al concordato preventivo al Tribunale di Bologna “per fare fronte a un indebitamento che ha raggiunto i 425 milioni di euro, a fronte di un fatturato ridotto a poco più di mezzo miliardo. Per di più la proprietà ha disertato l’audizione del 1° aprile al ministero dello Sviluppo Economico dove avrebbe dovuto fare chiarezza sui piani per il futuro, sospeso tra possibili licenziamenti e volontà di cercare un socio per continuare l’attività”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.