1

aidemellano
OMEGNA – 22.03.2015 – Nessun problema in maggioranza e ora via al Mellano 2.0. A sette giorni dalla conferenza stampa dei gruppi di minoranza che avevano puntato l’indice contro le liti interne al governo cittadino omegnese (a innescare la miccia le esternazioni critiche della Federazione della sinistra e di Rifondazione comunista) è arrivata – sempre a mezzo stampa – la risposta di sindaco e Partito democratico. Una risposta sia agli avversari politici “di liti interne ricordo solo quelle tra Pdl e Lega Nord lo scorso mandato”, dice Alessandro Rondinelli, membro della segreteria cittadina; sia ai colleghi di coalizione, ai quali è stata promessa una svolta nell’amministrazione cittadina. “Abbiamo davanti ancora due anni e mezzo – chiarisce il sindaco Maria Adelaide Mellano – che serviranno per tradurre in pratica il progetto con il quale ci siamo candidati e siamo stati eletti”.

L’idea della maggioranza è di far partire subito una sorta di programma Mellano 2.0. Soldi permettendo. “Abbiamo dovuto rinviare molti progetti per motivi economici, per la carenza di risorse – conferma il primo cittadino –. Adesso, superate le difficoltà, dovremmo essere pronti per ripartire, confrontandoci nelle idee con tutta la coalizione”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.