1

App Store Play Store Huawei Store

paffoni basket bella

OMEGNA- 27-03-2021--Si chiude domenica contro Ozzano il primo mini tour de force della seconda fase. La Paffoni, dopo i due KO contro Piombino e Livorno, cerca maggior sorte contro Ozzano, reduce dalla vittoria casalinga contro Oleggio. 

Assieme a coach Andreazza andiamo a conoscere meglio i nostri avversari di domenica. 

Palla a due alle ore 18:00, in diretta su Azzurra VCO e su LNP Pass.  

Non è un momento facile, ma si torna in campo con l’occasione di scrollarsi di dosso qualche sassolino: dopo Livorno come sta la squadra fisicamente e mentalmente… in palestra hai trovato il clima consono a lavorare come vuoi tu?

“Non sono state settimane facili dal punto di vista degli infortunati e della brillantezza in allenamento, lo sappiamo di essere in un momento difficile, ma ne abbiamo passati tanti quest’anno e sappiamo che se ne esce solo con la serietà, con il lavoro e con una bella vittoria che è quella che cercheremo di trovare domenica contro Ozzano”. 

Ozzano, che tipo di squadra è e cosa ci si deve aspettare da loro?

“Ozzano è una squadra atipica, che ha avuto tanti problemi durante l’anno ma non si è mai pianta addosso e ha sempre cercato di onorare al meglio il proprio campionato. È un gruppo molto ben allenato, che predilige un gioco di ritmo e di corsa con tanto 1c1 e tanti tiri da tre punti, dovremo essere bravi a difendere con durezza per tutta la partita e non avere passaggi a vuoto in attacco cercando di spalmare su tutta la gara la prestazione del primo tempo di Livorno”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.