1

longhi set 15
GOZZANO - 14.09.2015 - Ad Adria Piero Longhi
ha riaperto il campionato. Adesso la rincorsa al titolo della F2 Italian Trophy è davvero possibile. Il pilota borgomanerese è riuscito a ridurre ulteriormente il gap in classifica da Marco Zanasi. Soltanto 25 i punti che separano il portacolori della Twister di Gozzano dalla vetta. Nonostante un nono posto ottenuto nelle qualifiche del sabato, il due volte tricolore rally ha messo in atto una strepitosa rimonta in gara 1, chiudendo alle spalle del vincitore Pierluigi Veronesi. Ma nella corsa pomeridiana al terzo giro la Dallara F308 del piemontese si è scontrata con la monoposto di Renato Papaleo ferma in pista. Inevitabile il ritiro. Archiviato questo appuntamento è già tempo di volare in Repubblica Ceca, dove dal 18 al 20 settembre andrà in scena il quinto round stagionale della serie sul tracciato di Brno. Oltre a Zanasi è vietato sottovalutare Veronesi. Longhi evidenzia: "Sono abbastanza soddisfatto per essere riuscito a limare i punti di distacco da Zanasi. Ovviamente c'è grande amarezza per l'abbandono in gara 2, però è inutile piangersi addosso. Bisogna subito guardare avanti perché Brno è una corsa da non sbagliare. Mancano solo due tappe al termine e un minimo errore sarà decisivo".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.