1

IMG 20150906 WA0004

VALSTRONA - 06.09.2015 - Uno dei momenti più emozionanti

è stato quando, sulle montagne, sono stati accesi i falò. Il pensiero di tutti i partecipanti alla processione della Madonna della Colletta è andato agli alpigiani che nei secoli passati, non potendo scendere in paese per partecipare alla funzione, bruciavano anch'essi della legna sulle alture per sentirsi vicini agli altri fedeli. È intervenuto anche il vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla, ieri sera, all'apertura dei festeggiamenti triennali di Luzzogno con la statua mariana che, da tradizione, è stata portata dal santuario alla chiesa parrocchiale passando attraverso la “galleria” in tela illuminata dalle piccole lanterne realizzate dai bambini del borgo. In migliaia hanno raggiunto la Valstrona per l'evento.

IMG-20150906-WA0001.jpgIMG-20150906-WA0004.jpgIMG-20150906-WA0000.jpgIMG-20150906-WA0007.jpgIMG-20150906-WA0006.jpgIMG-20150906-WA0005.jpgIMG-20150906-WA0002.jpgIMG-20150906-WA0003.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.