1

boschina3
OMEGNA - 06.09.2015 - È stata inaugurata da pochi mesi, 

ma, in assenza di un'immediata manutenzione, rischia di diventare impraticabile in breve tempo. L'allarme è stato lanciato in questi giorni da alcuni omegnesi che utilizzano quasi quotidianamente la pista ciclopedonale della Boschina. Delle condizioni di questo percorso si parlerà domani in un incontro fra il presidente del Consiglio di quartiere di Bagnella, Valentino Manzotti, e l'assessore comunale ai Lavori Pubblici Francesco Pesce che auspica anche il coinvolgimento nell'intervento dei volontari della frazione e dell'associazione “Pro Senectute”. Il percorso, aperto lo scorso aprile, sale dal centro sportivo e dal lido di Bagnella alla volta dell'area wilderness della Boschina sino a via Erbera e all'”Oasi della vita”: è stato realizzato proprio da “Pro Senectute” e Comune con il contributo di 100mila euro della fondazione Cariplo nell'ambito del bando “Emblematici minori”. Il progetto di riqualificazione, costato complessivamente 150mila euro, ha interessato anche la foce del torrente Fiumetta, ed è stato pensato in un'ottica di sviluppo turistico ambientalmente sostenibile.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.