1

longhi set 2015
GOZZANO - 05.09.2015 - Riparte dall'”Adria International Raceway” 

la rincorsa al titolo nazionale di Piero Longhi. È giunta l'ora di tornare in pista. Sono giunte al termine le vacanze del pilota di Borgomanero che in questo weekend sarà protagonista, sul tracciato di Cavanella Po, del quinto appuntamento stagionale dell'”F2 Italian Trophy”. Dopo aver ridotto il gap dal leader della serie, Marco Zanasi, il due volte tricolore di rally punta dritto alla scalata al vertice. L'obiettivo è senza dubbio confermare il risultato dello scorso anno, quando l'alfiere della Twister di Gozzano conquistò la vittoria in entrambe le manche. A sostenere Longhi ci saranno Sergio Terrini e Davide Pigozzi, così come Bernardo Pellegrini, reduce da un podio al Mugello a luglio. Tra gli avversari vietato sottovalutare Pierluigi Veronesi, fresco di successo sul tracciato toscano, mentre gran parte dei riflettori saranno puntati su Alex Perullo, al rientro nel campionato a ruote scoperte. Assente in questa tappa veneta, causa impegni personali, l'altro driver borgomanerese Paolo Viero. Programma intenso nell'impianto polesano. Si è cominciato stamattina con la prima sessione di prove libere. A seguire la seconda, dalle 12.05 alle 12.30. Nel pomeriggio, alle 16.05, le qualifiche. Domenica invece la corsa, con gara 1 alle 11.40 (25 minuti più un giro) e il secondo round, della stessa durata, alle 16.35. Longhi evidenzia: "Ci aspetta una gara fondamentale. Senza dubbio Zanasi vuole rifarsi dopo il Mugello e avrà grandi stimoli. Prevedo bagarre dato che tutti vogliono ripartire nel modo migliore dopo le ferie".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.