1

scuola pettenasco

PETTENASCO - 13-09-2020 -- Poche ore all'inizio della scuola

e a Pettenasco si riparte così: con un messaggio dell’assessore alla Cultura e all'Istruzione Michela Soia che, pienamente cosciente delle difficoltà del momento, guarda comunque al ritorno sui banchi di scuola con coraggio e speranza.:
“Tra poco ci apprestiamo a iniziare un anno scolastico pieno di incognite, non senza un po’ di apprensione. Purtroppo la pandemia in corso ha modificato le abitudini di tutti e  così anche la scuola ha dovuto adeguarsi al fine di limitare il più possibile i rischi di contagio. A questo si aggiunge la perdita del servizio di pre e dopo scuola di "A braccia Aperte", dopo più di un decennio. Anche qui il Covid-19 ha giocato un ruolo importante. Ora il servizio è stato affidato al Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna e siamo certi che anche loro sapranno essere ottimi compagni di viaggio dei nostri bambini. Vogliamo  essere speranzosi e pensare che tutto sommato tornare a ripopolare le scuole rappresenta un segnale di ripresa, un nuovo inizio da affrontare con coraggio e rinnovato desiderio di scoperta".

50 bambini iscritti alla Scuola Primaria e 21 alla Materna: ecco i numeri che caratterizzano la situazione scuola a Pettenasco paese in cui, tra novità e conferme, verranno garantiti anche i servizi di trasporto scolastico, mensa e pre e post scuola.

Di seguito i dettagli forniti dall’assessore Soia.


Trasporto: regolare da lunedì 14 settembre sia per i bambini della Materna sia per quelli della Primaria con automezzo del Comune; sul pulmino i posti saranno segnalati con dei “bolloni” per facilitare i bambini nel mantenere il giusto distanziamento e in salita verranno fatte igienizzare le mani.


Mensa: regolare da martedì 15 settembre e garantita dalla presenza di una cucina interna alla scuola e di una dipendente comunale che da anni svolge la mansione di cuoca. Per quanto concerne i bimbi della Materna non ci saranno grandi novità, per i bambini della Primaria, invece, i pasti non verranno più consumati nel locale adibito a mensa bensì in aula dove verranno serviti direttamente al banco. L’assistenza sarà garantita dal personale ATA e dagli insegnanti.


Pre e post scuola: regolare da martedì 15 settembre e da quest’anno  gestito dal Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna. Il pre-scuola sarà attivo tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 8.30, il dopo scuola tutti i giorni fino alle ore 18. Il costo è di 60€ al mese per bambino in caso di pre e post scuola, e di 30 € si se fruisce solo del pre-scuola.

Sia la sede della Materna sia quella della Primaria -così come gli altri locali comunali (ambulatorio medico e uffici comunali…)- sono stati sanificati da una ditta specializzata alla fine di luglio; sono stati installati dei dispenser per il gel igienizzante nelle scuole, gli spazi comuni delle stesse sono stati organizzati e suddivisi in diverse aree per limitare assembramenti, sono stati creati dei percorsi appositi per evitare che i bambini stiano troppo vicini gli uni agli altri e sono stati tolti tutti gli elementi che possono essere veicolo di contagio.
E’ stata altresì implementata la rete internet al fine di supportare la didattica a distanza consentendo a tutti i 50 bambini della Primaria di impratichirsi con l’uso del PC.
Il rapporto spazi-bambini è favorevole per cui a Pettenasco non servono i “famosi” banchi monoposto in quanto è possibile distanziare quelli già presenti.
Gli alunni della Primaria dovranno utilizzare la mascherina e dovranno arrivare da casa già forniti di questo dispositivo.
Anche a Pettenasco, come in moltissime altre realtà, il corpo docente non è ancora al completo.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.