1

anzianifoto

ORTA SAN GIULIO - 18-05-2020 -- Il sindaco di Orta San Giulio,

Giorgio Angeleri, ha pubblicato sulla pagina Facebook del comune la lettera del dr. Augusto Cavagnino, direttore sanitario della RSA Villa Serena, che tratta la riduzione dei casi di positività al Covid nella struttura.


Questo lo scritto integrale del dr. Cavagnino: “Il risultato degli ultimi tamponi effettuati sugli Ospiti in  precedenza risultati positivi ha dimostrato una netta riduzione di casi di positività. Ancora più importante è il risultato clinico: con soddisfazione possiamo costatare che su circa 50 Ospiti anziani e fragili che hanno sviluppato la malattia TUTTI sono in fase di guarigione clinica, tranne due signore di 94 e 99 anni con altre importanti patologie, che non ce l’hanno fatta. Anche l’anziano fragile in RSA può non morire ma guarire.
La ricetta di questo risultato è:
    •    Prendersi cura del malato e non solo curarlo
    •    Un’attenta organizzazione sanitaria che vede attuare precisi protocolli terapeutici, costante quotidiano controllo dei parametri clinici
    •    Competenza di tutto lo Staff
    •    Ospedalizzazione di casi ben definiti.
Quando ci siamo trovati con un’alta percentuale di positivi non certamente per responsabilità della Struttura, abbiamo continuato un lavoro di equipe ed in stretta collaborazione. La Società Villa Serena e tutti i componenti Amministrativi hanno fatto miracoli a fornire i DPI e garantire i turni. Un grazie particolare va certamente ai Medici, infermieri, OSS figura determinante  che  è rimasta costantemente vicino all’Ospite aiutandolo e consolandolo nei momenti di sconforto, Animazione con le videochiamate,  Fisioterapista,  Manutentore e ai  Servizi Comunitari che con la loro dedizione e professionalità hanno permesso questo risultato. Parecchi di loro si sono ammalati.
Una battaglia è stata vinta, ma non la guerra, quindi continueremo con questo stile di lavoro.
Il miglior premio per tutti Noi è pur sempre il sorriso dei nostri Ospiti quando hanno cominciato a stare meglio.”

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.