1

municipio omegna
OMEGNA - 21.08.2015 - Il piazzamento lusinghiero è il risultato di un’indagine

promossa dal “Centro Studi Sintesi- Istituto di ricerca sociale ed economica- per il Sole 24 ore”.

La classifica dei “Borghi più felici d’Italia 2015” è stata stilata prendendo in considerazione le località che abbiano una popolazione compresa tra i 5.000 e i 50.000 abitanti, ed è frutto di una selezione basata su 16 parametri legati alla qualità della vita determinati da analisi basate sia sul reddito (il “PIL”) ma anche  sulle variabili del benessere economico-sociale, dell’ambiente, degli indicatori di felicità (il “BIL”, vale a dire Benessere Interno Lordo). Sulla scorta di questi parametri è stata poi composta la graduatoria dei comuni italiani abitanti nei quali la qualità della vita è risultata più elevata che nel resto del paese.

Ottomilacento ‘borghi’ passati dunque al setaccio dall’istituto di ricerca, ridotti a 158 dopo una prima scrematura. Quarantasette gli indicatori presi in considerazione per l’ulteriore valutazione dei ‘finalisti’, raggruppati in diverse macro-aree: condizioni materiali di vita, istruzione e cultura, grado di partecipazione alla vita politica, rapporti sociali, sicurezza, ambiente, salute, attività personali. Primo classificato, per la cronaca, il Comune di Brunico che era risultato il “Borgo più felice” anche nella rilevazione effettuata un anno fa.

In questa speciale classifica il Comune di Omegna ottiene il trentanovesimo posto complessivo, primo assoluto della Provincia del VCO

Soddisfatta la Giunta Comunale di Omegna, che commenta all’unanimità: “è un risultato eccellente, frutto di una valutazione operata da un organismo del tutto esterno e come tale, dunque, rappresenta una vera e propriapagella di merito. La prova definitiva che questa è l’Amministrazione dei fatti e non delle parole”

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.