1

san maurizio compostela ago 15
SAN MAURIZIO - 15.08.2015 - Arriveranno alla meta domani mattina

verso le sette: a quell'ora dovrebbero varcare il “Portico della gloria” della cattedrale di San Giacomo. Nove pellegrini di San Maurizio stanno per completare il “Cammino di Santiago”. Specie in questi ultimi giorni sono stati messi alla prova sia dal maltempo sia dalla stanchezza accumulata nelle ultime due settimane in cui hanno camminato per oltre trecento chilometri. Giovedì ne hanno percorsi 26 da Portomarin a Palas De Rey sotto una pioggia battente “condita” con un vento che ha fatto scendere la temperatura a non più di dieci gradi, e venerdì ne hanno completati 28 sino a Ribadiso in uno scenario ancora autunnale. Stanotte gli ultimi venti km. Il parroco Massimo Volpati sta tenendo una sorta di diario sul suo profilo Facebook: "Le motivazioni, le benedizioni, le preghiere e il sostegno di tante persone - scrive - ci stanno consentendo di superare tutte le piccole difficoltà che si incontrano. Il “Cammino” è davvero una metafora della vita. Ci ha insegnato tanto. Sacrificio, condivisione, relazione con Dio, interiorità, meraviglia del Creato, semplicità, sobrietà".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.