1

polizia locale

GRAVELLONA TOCE - 10-12-2019 - I fatti risalgono al 31 agosto

scorso e ci sono voluti circa 2 mesi di approfondito lavoro per risalire all’autore dei fatti, anche grazie all’utilizzo di nuove tecnologie. Una pattuglia della Polizia Locale di Gravellona Toce, intenta ad effettuare un posto di controllo lungo Corso Sempione, intimava l’alt ad una Mercedes.  Appena vista la paletta il conducente, al posto di fermarsi,  accelerava improvvisamente ed iniziava una serie di sorpassi azzardati rischiando di provocare durante la fuga diversi incidenti con altre vetture. Inseguito dalla pattuglia, lo stesso a causa della folle velocità (superiore ai 120 km/h in centro abitato) faceva perdere inizialmente le proprie tracce per poi abbandonare la macchina nei pressi della stazione, che veniva ritrovata in sosta dopo alcuni minuti.

Nelle ore successive la proprietaria sporgeva denuncia di furto ed il veicolo veniva poi riconsegnato alla stessa.  Tuttavia gli agenti insospettiti dalle condotte del conducente e dalla denuncia, hanno approfondito gli accertamenti, sino ad arrivare all’identificazione dell'autore del fatto, che risultava uno stretto parente della proprietaria.

L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e sono state comminate diverse sanzioni con decurtazione in totale di 34 punti dalla patente, a causa delle numerose violazioni accertate durante la fuga.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.