1

coach

OMEGNA - 22-11-2019 - La Paffoni

torna in campo al Palabattisti. Ad inquadrare la partita contro  la Levante Torrenovese è coach Giorgio Salvemini. “Quella di domani – così il tecnico abruzzese- sarà una partita particolare, per certi versi strana visto che torniamo a giocare dopo due settimane. Dovremo essere bravi per questo a rompere il ritmo all’inizio, a farci trovare pronti senza  ruggine addosso. Affrontiamo una squadra che ha bisogno di punti per la classifica, che ha dei giocatori di talento, punto di riferimento ben consolidati ed una taglia fisica notevole, specialmente quando gioca con quintetti atipici. Il nostro compito è quello di avere il giusto approccio iniziale, perché dobbiamo riprendere da dove abbiamo lasciato. In settimana abbiamo lavorato bene e spero che questo si traduca in una partita di livello da parte dei ragazzi" conclude Salvemini. Tanti gli eventi collaterali previsti: dal cannolo solidale con Domus Sicula, con ricavato a favore di una famiglia di Gravellona ed alla borsa di studio di Admo in ricordo di Gian Paolo Bussoli. Proprio per l’ex dirigente della Fulgor sarà osservato un minuto di silenzio prima della palla a due. Nell’intervallo spazio alla presentazione di Azzurra Basket Vco e del Baskin, mentre gli ospiti del concorso delle scuole saranno gli alunni delle elementari di Crusinallo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.