1

s maurizio goletta

SAN MAURIZIO D'OPAGLIO -11-07-2019 - Ha fatto tappa anche sul lago d'Orta in questi giorni la Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente realizata con il CONOU (Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati) e Novamont. Se sul lago Maggiore tre punti su cinque sono risultati fortemente inquinati, va meglio al lago d'Orta. Infatti entrambi i punti monitorati dalla squadra di Legambiente sono risultati entro i limiti: sul lungolago Beltrami a San Maurizio d'Opaglio (Novara) e sulla foce del rio Carboniglio a Orio di Nonio (Verbano-Cusio-Ossola). Da 14 anni la Goletta dei Laghi rileva le principali fonti di criticità per gli ecosistemi lacustri: gli scarichi non depurati e inquinanti, la cementificazione delle coste, la captazione delle acque, l’incuria e l’emergenza rifiuti, in particolare l’invasione della plastica, che non riguarda soltanto mari e oceani, ma anche fiumi e laghi.

 

tabella piemonte orta

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.