1

Bianchetti Raffaele FOTO

OMEGNA- 04-04-2019- Sabato 6 aprile, alle ore 15.30, presso l’Auditorium Teresio Piazza del Forum Omegna, torna un nuovo appuntamento con School of Life, ciclo di riflessioni sulle sfide della vita quotidiana messo a punto dall’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione.

Dopo la lezione sulla felicità tenuta da Sara Rubinelli e quella sulle passioni che ha avuto come relatore Don Gianmario Lanfranchini, a condurre questo nuovo appuntamento ci sarà Raffaele Bianchetti, Giurista, Specialista in Criminologia Clinica e Magistrato Onorario presso gli Uffici Giudiziari di Milano.

Omegnese DOC, sarà lui a condurci in un affascinante viaggio sugli effetti della paura intesa come emozione umana indagando gli effetti che essa produce all’interno del singolo individuo e, di conseguenza, nel contesto delle relazioni sociali.

Che cos’è la paura?, Quali sono le sue conseguenze?, e – soprattutto – La paura si può “governare”?, sono solo alcune delle domande che ci porremo nel corso di questo nuovo incontro gratuito aperto a tutta la cittadinanza.

“Sono molto soddisfatta della partecipazione a School of Life – è il commento di Sara Rubinelli, Assessore Comunale alla Cultura del Comune di Omegna –: questo evento mira a portare riflessione e senso critico sulle sfide della vita che, come esseri umani, ci troviamo ad affrontare in una società sempre più complessa. Ringrazio sin da ora il Dott. Raffaele Bianchetti, che ben conosco, per la sua altissima professionalità e serietà intellettuale nei contenuti su cui fa ricerca e dissemina. Il tema della ‘paura’ è da sempre fondamentale ma oggi ancor di più le dinamiche socio-politiche lo portano in primo piano in tutta una serie di fenomeni. Non vedo l’ora di ascoltare Raffaele e di condividere con il pubblico di School of Life questo terzo intenso e costruttivo contributo”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.