1

casarodari
OMEGNA – 17.03.2015 – Trentasei artisti si contendono la casa di Gianni Rodari. S’è conclusa la fase di selezione del concorso lanciato per scegliere l’artista – e l’opera d’arte – che andrà ad abbellire la facciata dell’abitazione omegnese dello scrittore, il luogo dove visse gli anni dell’infanzia, una parete verticale di circa 60 mq che spicca tra due facciate di condomini sul lungolago.

Alla scadenza sono giunte 36 opere prodotte da 31 artisti, italiani e internazionali. Il compito di selezionarle spetterà alla giuria individuata dal Forum (Fondazione museo arti e industria) di Omegna, l’ente che ha lanciato il concorso il cui nome, “Bananito”, richiama proprio l’opera di Rodari.

Bananito era infatti il pittore di un racconto dello scrittore. Un pittore particolare i cui dipinti prendono vita e si animano.

In attesa del responso della giuria, formata da un rappresentante del Forum, uno del Comune, due esperti della letteratura rodariana, uno di grafica e un architetto designato dall’Ordine degli architetti di Novara-Vco, le opere in concorso saranno esposte in una mostra che resterà aperta al Forum fino al 12 aprile in settimana dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 17 e nei fine settimana dalle 15 alle 18. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.