1

alessi brand

TORINO - 14-02-2019 - E' stato ratificato questa mattina a Torino, al cospetto dell'assessore al Lavoro Gianna Pentenero, l'accordo sulla crisi di Alessi.
Confermata la cassa integrazione guadagni straordinaria per crisi aziendale dal 18 febbraio al 21 dicembre prossimi. Coinvolgerà a rotazione 280 lavoratori dello storico stabilimento di Crusinallo. Costenstualmente, visto che si prevedono 80 esuberi, è stato sottoscritto l'accordo di ricollocazione che nei prossimi giorni sarà illustrato ai lavoratori da sindacati, Regione e da Anpal (Agenzia politiche del lavoro). Si tratta di un provvedimento, il cosiddetto assegno di ricollocazione, che tra l'altro prevede sgravi per chi assume dando l'opportunità alle persone rimaste disoccupate di riqualificarsi per rientrare nel mondo del lavoro.
Al tavolo in Regione hanno preso parte: le Rsu assistite da Iginio Maletti (Fim) e Marco Cristina (Fiom). A rappresentare l'azienda:, l'ad Marco Pozzo con Alfredo Di Nunzio, Michela Brignoli e Roberto Nolli assistiti da Alberto Virgili dell'Unione Industriale. Per la Regione, oltre l'assessore erano presenti i funzionari Angelica Nicolò, Davide Rosso e Alberto Anselmo.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.