1

cimitero omegna

OMEGNA- 06-01-2019- La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo, e la polizia sta indagando, per scoprire cosa contengono, al cimitero, i sacchi neri fuori posto che il nuovo gestore, una cooperativa, ha segnalato. Da qui l'esposto-denuncia presentato dall’amministrazione comunale, che ha recentemente appaltato la gestione dei cimiteri cittadini. Sembrerebbe che negli ossari, oltre alle ossa, c’era altro materiale, per questo sono stati messi sotto sequestro i cimiteri a Omegna, Cireggio, Crusinallo e Agrano. Si potrà comunque accedere ai cimiteri per trovare i propri cari.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.