1

mattia corbetta

OMEGNA- 12-12-2018- Non tarda ad arrivare la risposta dell'Assessore Mattia Corbetta alle critiche mosse qualche giorno fa da "Omegna, si Cambia!". "Apprendo dai media locali che il gruppo Omegna si Cambia intende presentare interrogazione sul mancato convenzionamento dell’ufficio di Omegna con il Distretto Turistico dei Laghi. Tengo a precisare fin da subito che ciò non porta ad una riduzione dei servizi offerti dall’ufficio di Omegna, che rimane uno dei più efficienti del territorio in termini di qualità dell’informazione al turista. Ciò premesso sono doverose alcune precisazioni: L’ufficio di Omegna è gestito in convenzione con la Pro Loco di Omegna che, a fronte di un contributo da parte del Comune, garantisce l’apertura con personale proprio. Tale contributo non copre il costo totale, ma circa l’80% dei costi. Il 20% delle spese viene sostenuto dalla Pro Loco di Omegna attraverso le iniziative organizzate nel corso dell’anno. La convenzione ha durata fino al 31/12/2019. La Giunta Regionale del Piemonte, con la DGR n. 36-5672 del 25 settembre 2017 stabilisce i nuovi requisiti minimi per gli uffici IAT. L’ufficio di Omegna rispetta tutti i requisiti tranne uno, gli orari di apertura minima nel periodo di alta stagione, attualmente di 33 ore settimanali contro le 44 previste dalla DGR. L’adeguamento necessita dell’assunzione da parte della Pro Loco di personale ulteriore nel periodo di alta stagione, ma ad oggi Comune e Associazione non hanno la possibilità di mettere maggiori risorse a disposizione. La compartecipazione delle spese da parte del Distretto Turistico dei Laghi, coprirebbe solo in piccola parte dei costi aggiuntivi. Quando, rispondendo alle preoccupazioni di cittadini, dichiaro sui social che nulla cambia per l’ufficio di Omegna, intendo dire che la mancata firma della convenzione con il Distretto Turistico dei Laghi non porta un riduzione del servizio al turista. In realtà molto è già cambiato dal momento del mio insediamento. Tre sono infatti le azioni concrete volte a fornire servizi più efficienti al turista: Da maggio a ottobre è stato realizzato e distribuito, per la prima volta, il programma cartaceo degli eventi in doppia lingua e non più solo in italiano. Da giugno a settembre è stata introdotta, sempre in collaborazione con la Pro Loco di Omegna, l’apertura la domenica mattina, una necessità richiesta da anni da operatori del settore e dai turisti. Da giugno è attivo il nuovo portale turistico visitomegna.it, anch’esso in doppia lingua, dove il turista può trovare tutte le informazioni riguardanti gli eventi e le attività che la nostra Città gli offre. Inoltre, grazie a Confcommercio e ASCOM Omegna, sono stati posizionati tre totem informativi con presente la pianta della Città con le attività commerciali su un lato e il calendario degli eventi sull’altro. Ulteriori iniziative verranno presentate nel corso dell’anno 2019. Concludo con un doveroso ringraziamento nei confronti dei consiglieri di Omegna si cambia, per l’opportunità datami di chiarire i dubbi dei cittadini e di rimarcare le attività portate avanti da questo assessorato a sostegno dell’informazione e dell’accoglienza turistica che, dal momento dell’insediamento rappresentano per me una priorità". 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.