1

fuochi artificio
OMEGNA - 13.7.2015 - S'inizierà in Lombardia,

in provincia di Varese, ma gli altri otto appuntamenti del “Festival di fuochi d'artificio” andranno in scena nel Verbano Cusio Ossola. Ogni anno, quest'evento richiama oltre 300mila persone. Si romperà il ghiaccio sabato 25 luglio alle 22,30 al parco del Ticino, sul lungofiume in prossimità del centro di Sesto Calende, per continuare domenica 2 agosto alle 23 ad Arona e venerdì 7 alle 22 a Cannobio con uno show piromusicale. Sabato 8 alle 21,45 sarà la cascata del Toce la cornice naturale di uno spettacolo realizzato nel rispetto della fauna locale grazie ad effetti pirotecnici più silenziosi e suggestivi giochi di luci e colori, magistralmente coordinati con emozionanti colonne sonore. Venerdì 14, vigilia di Ferragosto, alle 21,30 ecco invece la tappa di Santa Maria Maggiore; confermato il servizio speciale della ferrovia Vigezzina, che effettuerà corse speciali per chi vorrà raggiungere comodamente a bordo del suggestivo trenino bianco e blu il capoluogo della valle Vigezzo. E domenica 16 alle 22,30 ci si sposterà a Verbania Pallanza: quella sera la Navigazione Lago Maggiore organizzerà una crociera sul lago per ammirare i fuochi da una prospettiva privilegiata. Il tutto prima dei tre eventi di Omegna tutti con inizio alle 21,30. Sono previsti le domenica 23 e 30 agosto e mercoledì 26.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.