1

empolesi camera novembre 2018

OMEGNA- 03-11-2018- Il botta e risposta tra il gruppo consiliare "Omegna, si Cambia!" e l'Assessore Mattia Corbetta continua e si arricchisce di un altro capitolo. Mauro Empolesi e Lucia Camera, infatti, presenteranno nel prossimo Consiglio Comunale una apposita interrogazione sulla questione legata alla gestione della raccolta rifiuti ad Omegna. "Nella seduta del 3 luglio 2018- si legge nell'interrogazione-, veniva messo in discussione un Ordine del Giorno del nostro gruppo in merito a “...osservazioni e perplessità da parte di cittadini, commercianti e operatori economici in merito alle vigenti modalità di raccolta dei rifiuti...”. Nel documento si riteneva utile “...avviare urgentemente un confronto e un momento di riflessione per individuare insieme le criticità delle tempistiche e della programmazione della raccolta rifiuti...” E si richiedeva quindi di organizzare “...in tempi brevissimi, un incontro tra i capi-gruppo del Consiglio Comunale, la Giunta, il Sindaco, i responsabili di ConserVCO per condividere le problematiche e le criticità più evidenti e quindi per poterle superare al più presto…”

Nel corso della discussione l’assessore Corbetta affermava tra l’altro “... accolgo di certo un Ordine del Giorno di questo tipo perché è molto propositivo e, proprio da questo punto di vista, sia con Conser che anche coi quartieri, abbiamo già (…) delle ipotesi, per esempio di riorganizzazione della raccolta dei rifiuti, proprio allo scopo di andare a ridurre i disagi. Io a breve, settimana prossima, avrò un incontro con i vertici di Conser, con loro andrò a chiarire la loro disponibilità per fare un incontro allargato con anche i Capigruppo, o comunque con i propri delegati, e quindi mi farebbe molto piacere appunto organizzare questo incontro anche per capire e magari sentire alcune vostre proposte, esaminarle insieme a Conser e capire come possiamo migliorare dal punto di vista dell’efficientamento del servizio della raccolta differenziata...” 

A distanza di 4 mesi, non solo l’assessore ha disatteso gli impegni che pubblicamente si era assunto durante il Consiglio Comunale che votò il nostro ordine del giorno all’unanimità, ma tramite gli organi d’informazione abbiamo appreso che l’incontro richiesto si è tenuto “a porte chiuse” senza alcun coinvolgimento dei Capigruppo o loro delegati, così come da richiesto da tutto il Consiglio Comunale a dispetto dei buoni propositi dell’assessore Corbetta .

Alla luce di quanto sopra espresso, interroghiamo il Sindaco, l’assessore Corbetta e la Giunta Comunale in merito all’atteggiamento dell’assessore Corbetta, per capire come perché sia stata completamente disattesa l’indicazione del Consiglio Comunale?

Inoltre chiediamo al Presidente del Consiglio Comunale se fosse a conoscenza dell’iniziativa autonoma e indipendente dell’assessore e, in quanto “garante” del Consiglio Comunale e di tutti i Consiglieri, lo invitiamo a voler vigilare affinché quanto disposto dal Consiglio Comunale venga rispettato.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.