1

songa iussoli

OMEGNA- 23-10-2018- A 48 ore dalla conclusione del referendum sul possibile passaggio del Vco in Lombardia, Luigi Songa, portavoce di Fratelli d'Italia- Allenaza Nazionale nel Vco, esprime il suo parere al riguardo: "L'esito, peraltro scontatissimo e che avevamo più volte preannunciato, del referendum sul V.C.O. in Lombardia , oltre a non aver prodotto l’esito che il Comitato promotore auspicava, ha determinato in maniera evidente un ulteriore divisione territoriale del Verbano Cusio Ossola. Le valli dell’Ossola più sensibili alla questione con Verbano e sopratutto Cusio molto tiepidi. Se da un lato apprezziamo il tentativo di Zanetta ,Spadone e Zacchera di “far parlare” del nostro territorio, peraltro con alcune motivazioni anche valide,  dall’altro non possiamo che stigmatizzare come risultava evidente sin da subito che il risultato sarebbe stato divisivo per il territorio. Adesso ci aspettiamo che la politica torni a riappropriarsi del proprio ruolo e inizi a elaborare proposte serie e concrete sia per colmare i campanilismi territoriali sia per contribuire in maniera fattiva alla crescita di tutto il Verbano Cusio Ossola, oggi serve un idea progettuale per il territorio del V.C.O. che ne delinei le linee guida per un futuro di sviluppo e coesione delle comunità". 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.