1

post festa nonni pettenasco

PETTENASCO- 04-10-2018- Martedì 2 ottobre è stata la giornata dedicata alla Festa dei Nonni, ricorrenza civile che vuole onorare la figura dei nonni che nelle famiglie e nella società in generale sono sempre stati e sempre saranno una risorsa fondamentale.

In Italia questa festa, che è stata istituita con la legge n. 159 del 31 luglio 2005, è una “festa informale”, una festa in occasione della quale si lavora e si studia normalmente.

La legge appena citata proprio relativamente all’argomento studio/scuola è molto chiara e chiede esplicitamente che nelle scuole vengano promosse iniziative per approfondire le «…tematiche relative alle crescenti funzioni assunte dai nonni nella famiglia e nella società…» .

Detto, fatto!

La Scuola dell’Infanzia di Pettenasco ha seguito i suggerimenti del legislatore e, come da tradizione, in occasione della Festa dei Nonni ha organizzato per i bambini una mattina di scuola alternativa.

I bimbi accompagnati dalle insegnanti Michela, Antonella e Santina hanno fatto una passeggiata che da scuola li ha portati fino alla Piazza del Municipio e lì con le insegnanti, gli accompagnatori e Monica Spadacini dell’Ecomuseo del Lago d’Orta e del Mottarone, si sono divertiti con i giochi di un tempo, quei giochi “antichi” che tanto hanno da insegnare e trasmettere alle nuove generazioni.

C’è stato il gioco dei birilli con le latte, c’erano i trampoli, c’era il gioco della pesca, il gioco del labirinto e quello del lancio del cerchio di corda…tutti divertimenti “di una volta”che hanno permesso ai bambini di conoscere e sperimentare qualcosa di nuovo e insolito.

Finiti i giochi i bambini hanno fatto una bella passeggiata fino a Riva Pisola, lì ancora qualche momento di svago sullo scivolo e poi quando il primo bimbo ha detto: “Ho fame!”, tutti via all’Eurotenda per un divertente pranzo al sacco.

Dopo il dolce, le foto ricordo e la consegna da parte dei bambini ai loro nonni dei lavoretti che hanno preparato per la loro festa, l’allegra comitiva ha fatto rientro a scuola.

La maestra Michela a nome di tutte le sue colleghe ci affida un messaggio: “Voglio ringraziare tanto il Comune e la Pro Loco che ci hanno messo a disposizione la Piazza del Municipio, la sala consiliare in caso di brutto tempo e l’Eurotenda -esordice la maestra- per noi è stato importante il loro supporto e per questo voglio ringraziare queste due realtà che sempre sono vicine alla Scuola dell’Infanzia e alle iniziative che organizziamo per i nostri bimbi. Un grazie particolare -prosegue e conclude la maestra- lo voglio anche rivolgere a tutti i nonni e ai genitori che martedì ci hanno aiutato. E’ sempre bello vedere e sentire collaborazione e vicinanza. Grazie a tutti! ”.

r.a.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.