1

Mastrolino Gobetti

OMEGNA-01-10-2018- Una tradizione oramai consolidata, la giornata all’alpe Mastrolino, che il liceo "Piero Gobetti” di Omegna organizza come accoglienza per i nuovi studenti delle classi prime dei tre indirizzi, artistico, musicale e scientifico, inaugurando ufficialmente il nuovo percorso scolastico che li vedrà impegnati per cinque anni. Si è tenuta lo scorso giovedì 27 settembre, alla presenza di numerosi professori aiutati da “un folto gruppo di peer educator delle classi quarte e quinte che hanno animato la bella giornata” riferisce don Nicola Salsa, anche insegnante presso il liceo cittadino. Ha espresso soddisfazione anche il professor Alberto Medina: “È un'uscita che il Gobetti promuove per tradizione già da alcuni anni, organizzata dal professor Giovanni Covelli. I ragazzi delle prime hanno la possibilità di conoscersi meglio tra loro e di conoscere i ragazzi delle altre prime giocando a calcio e pallavolo, ascoltando musica insieme, parlando e camminando un po’”. Le attività ludiche sono state curate dagli studenti più grandi, di quarta e quinta, che hanno ottenuto la qualifica di “peer educator”, gli “educatori alla pari” formati nell’ambito di uno specifico corso, una delle proposte formative del Liceo omegnese. Con lo sguardo sull’incantevole lago d’Orta, l’alpe Mastrolino ha accolto l’entusiasmo dei “primini” il cui sguardo è rivolto all’imminente futuro, l’inizio di una nuova avventura e nuove persone da conoscere, dell’adolescenza che è in corso, ma anche i sorrisi e la felicità degli studenti che a giugno saranno chiamati a sostenere l’esame di maturità, oramai quasi uomini e quasi donne, rivolti al mondo universitario o lavorativo. (E.C.)

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.