1

alpini festa pettenasco

PETTENASCO- 24-09-2018- La Sezione ANA Cusio-Omegna che raggruppa 37 Gruppi Alpini estesi dal borgomanerese sino a Gravellona Toce, in collaborazione con il Gruppo di Pettenasco, organizza per domenica 30 settembre 2018, la Festa Sezionale che vuole ricordare il 146° anniversario di costituzione delle Truppe Alpine e l’ 85° anniversario di costituzione del Gruppo Alpini di Pettenasco.

Manca ormai poco a questo appuntamento, tutto è pronto a Pettenasco per vivere con e per gli Alpini questa grande giornata di festa.

Quella di domenica 30 settembre sarà una giornata molto intesa e ricca di significato durante la quale emergerà, ancora una volta, il vero significato dell’essere Alpino.

Il coraggio, la lealtà, il senso di dovere e la Patria sono solo alcuni dei principi che contraddistinguono la figura dell’Alpino che da sempre è custode di importanti e preziosi valori umani e morali.

Occasioni come quella di domenica sono di fondamentale importanza proprio perché servono a stimolare una riflessione morale sul significato dell'essere Alpino; oggi c’è davvero un bisogno reale e non procrastinabile di fermarsi un attimo e riflettere con calma, con testa, con cuore e con coscienza.

Il programma della manifestazione di domenica 30 settembre prevede alle ore 10 il ritrovo in Piazza Unità d’Italia a Pettenasco, alle ore 10.30 ci sarà l’alzabandiera e poi la sfilata per le vie del paese, a seguire verrà celebrata la S. Messa nella Chiesa Parrocchiale e poi ci sarà la commemorazione al Monumento ai Caduti.

Dopo gli interventi delle autorità presenti, si procederà alla consegna delle offerte raccolte dai Gruppi Sezionali in occasione della “Giornata della Solidarietà” svoltasi lo scorso mese di maggio, giornata in cui le Penne Nere della Sezione si sono adoperate, attraverso la distribuzione delle stelle alpine, per la raccolta di fondi da devolvere a persone bisognose o a enti di solidarietà che sono presenti sul territorio del Cusio.

Questa importante iniziativa ha permesso nel corso dell’ultimo decennio di distribuire oltre centomila euro, meritando non solo il riconoscimento di chi ha ottenuto questi contributi ma anche il plauso di tutta la popolazione del nostro territorio che grazie alla sua generosità aiuta a rendere più che mai vivo questo lodevole gesto.

Domenica 30 settembre verrà anche consegnato, nell’ambito del “Premio Fedeltà alla Montagna e all’Ambiente”, un riconoscimento a un Alpino che con il suo impegno e la sua passione, si adopera quotidianamente per la conservazione e lo sviluppo delle attività agro-pastorali e dell’ambiente in cui queste vengono svolte.

Anche questa iniziativa è parte integrante da alcuni anni delle attività che la Sezione, anche attraverso il proprio Nucleo di Protezione Civile, sostiene e promuove in favore della salvaguardia e la valorizzazione del territorio locale.

Saranno infine premiati i ragazzi della Scuola Media della Vallestrona che, guidati dal prof. Scatamacchia, hanno partecipato al concorso “Milite ….. non più ignoto”, indetto dall’Associazione Nazionale Alpini per ricordare i cento anni dalla fine dell’immane tragedia della Grande Guerra.

Alla manifestazione di domenica parteciperà il Coro ANA Stella Alpina di Berzonno e presterà servizio il Corpo Musicale del Mottarone.

La mattinata di festa terminerà con il pranzo al Ristorante Pizzeria Berimbao.

Per questo pranzo è richiesta la prenotazione, il termine ultimo era fissato per ieri domenica 23 settembre ma gli organizzatori specificano che per i ritardatari c’è ancora tempo…

Chi non si fosse prenotato ha –infatti- ancora tempo per farlo, basta chiamare il sig. Gian Mario Lavarini allo 0323.89293, il sig. Omar Filippa al 349.7671769 e il sig. Igor Bettoni al 348.7467557.

r.a.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.