1

sanbiagio copertina

NONIO-04-02-2018 - La comunità di Nonio si è stretta attorno al proprio santo patrono durante le giornate di venerdì 2 e sabato 3 febbraio per i festeggiamenti di San Biagio. Alla mattina alle ore 11, la piccola comunità si è radunata in chiesta per la santa messa officiata da don Rino Geddo, coadiuvato da don Renato Sacco e don Ugo Peretti. La celebrazione animata dalla corale di San Biagio ha visto una intensa partecipazione culminata con la tradizionale benedizione della gola, infatti, il santo è famoso per essere il protettore dalle malattie della gola in quanto la sua agiografia ricorda come San Biagio, vescovo di Sebaste, salvò un bambino dalla sicura morte per soffocamento levando una lisca conficcatasi in gola al fanciullo. Nel pomeriggio si sono svolti i vespri e la tradizionale processione che ha coinvolto tutto il centro storico del piccolo borgo ed al rientro si è tenuta la seconda benedizione della gola. La comunità ha continuato i festeggiamenti conviviali con panettone e vin brulé. Ultimo atto religioso della ricorrenza è stata la santa messa delle ore 18 con un’ultima occasione di benedizione della gola.

Samuel Piana

IMG_0276.jpegIMG_0273.jpegIMG_0260.jpegIMG_0228.jpeg

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.