1

simona mortarino

GRAVELLONA TOCE- 13-01-2018- “L’uomo capace di fare l’amore è l’uomo che sa capire come la donna vuol fare l’amore” ed ancora “A volte è necessario mettersi in condizione di dare all’altro l’opportunità di mostrare qualcosa di diverso dal “solito”. Sono due dei molti pensieri che si leggono nel libro di “Estratti”, di Simona Mortarino, presentato venerdì 12 gennaio da Graziella Ridolfo, titolare della libreria “Evolvo libri”, in piazza Vittorio Veneto a Gravellona Toce. Pur giovanissima la psicologa cusiana, che risiede ad Armeno sul lago d’Orta, vanta tra le sue numerose attività professionali l'organizzazione di conferenze, di corsi sulle emozioni, si dedica agli animali, in particolare il gatto e ultimamente alle api. Chi è l’autrice del libro Estratti? Perché solo adesso ha deciso di raccogliere, pubblicare i suoi pensieri, le sue riflessioni e le poesie? Il volume oltre ai pensieri, alle riflessioni e le poesie scritte da Mortarino, contiene anche due piccoli racconti: “Dai che ce la fai, basta crederci…” e ”Asso di cuori”. “Oggi più ancora del passato -ha commentato Graziella- le persone hanno bisogno di soffermarsi a pensare, di riflettere, senza però farsi segmentare e il libro di Simona va letto come fossero degli aforismi”. Pensieri e riflessioni di una giovane donna che si soffermano ad analizzare i difficili temi del rapporto e la relazione con gli altri e le persone. “Molti dei pensieri scritti da Simona -ha sottolineato Graziella durante la presentazione del libro, editato peraltro da “Evolvo edizioni”-, sono molto interessanti per le dinamiche e le emozioni che questi suscitano”. Ha raccontato la neo autrice Mortarino: “Sono pensieri e riflessioni che riflettono il mio essere esistenziale, alcuni dei quali, scaturiti dalla professione di psicologa che esercito. L’idea di editare il libro con i miei pensieri e riflessioni, incomincia a prendere corpo lo scorso anno, quando partecipo al corso di scrittura creativa, organizzato dall’associazione culturale “LeggittimaDifesa” con Mirko Zullo. Anche i personaggi dei due piccoli racconti narrati nel libro -aggiunge- , nascono durante il corso di scrittura, prima di allora non avevo mai pensato di scrivere e, soprattutto, editare delle mie riflessioni e pensieri che, peraltro, esprimono la mia personalità ma, anche, per conoscere meglio alcuni lati di me”.

G.P.C.

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.