1

consiglio comunale 6ottobre

OMEGNA- 12-12-2017- Era, inutile nascondersi, il tema più "caldo" della serata e in effetti così è stato. Nel Consiglio Comunale di ieri sera, lunedì 11 dicembre, il tema sulla sanità era quello più atteso e dopo un vivace dibattito solo "Omegna si Cambia!" ha modificato la propria posizione. Il gruppo di Mauro Empolesi e Lucia Camera, che aveva presentato un proprio Ordine del Giorno, ha votato quello presentato dalla maggioranza, che ha fatto suo l'ordine proposto dal Comitato pre la difesa dell'ospedale. E' rimasto, invece, sulle sue posizioni il Pd che si è astenuto dal votare il suddetto O.d.G. ed ha proseguito per la sua strada. "Nulla da eccepire- le parole del Capogruppo del Pd Alessandro Rondinelli- sull'Ordine del Giorno presentato dal Comitato ma ci sono delle mancanze. Come Consiglio Comunale abbiamo un ruolo diverso da quello del Comitato e stasera penso sia giusto che il nostro Sindaco prenda una posizione netta sull'ospedale unico". Sulla stessa lunghezza d'onda anche il consigliere di Forza Italia Giulio Capriata che ha sottolineato l'importanza dell'ospedale unico e la necessità di uscire dalle divisioni territoriali che coinvolgono il Vco. Di tutt'altro avviso, invece, il sindaco Paolo Marchioni che ha risposto per le rime a Rondinelli: "Come Sindaco di questa città mi preoccuperò di cosa ne sarà dei servizi dell'ospedale Madonna del Popolo. Se a livello regionale si è deciso per l'ospedale unico che venga fatto ma la responsabilità se la prenda chi governa oggi la regione". Inutile il tentativo di stendere un Ordine del Giorno congiunto e alla fine Mauro Empolesi ha mostrato tutta la sua delusione: "Abbiamo perso un'occasione per lanciare un segnale forte". Parole sottoscritte anche dal Presidente del Consiglio Tiziano Buzio: "Sono d'accordo con Empolesi ed è un peccato che non si esca da qui con una posizione condivisa". In precedenza schermaglie, sempre con Rondinelli ad alzare la voce, sul regolamento della polizia urbana.   

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.