1

Lucia Camera

OMEGNA- 30-11-2017- Dal gruppo politico di "Omegna si Cambia!" parte un altro appello a tutela della sanità omegnese. " E' arrivato il momento di fare chiarezza su questioni importanti per Omegna ed il Cusio: vogliamo capire- le parole dei consiglieri Mauro Empolesi e Lucia Camera- la situazione del pronto soccorso, la cui gestione è passata in capo al Coq e che deve essere riaperto 24 ore al giorno. E' ora che si arrivi anche alla stabilizzazione dell'esperienza pubblico privata, in bilico da anni : siamo stufi di semplici promesse, occorrono i fatti. Non si puo' poi- continuano i consiglieri- non rimarcare il ridimensionaento di alcuni servizi ambulatoriali, così come le carenze del centro di salute mentale. Vogliamo poi parlare dei volontari del soccorso, che hanno una sistemazione approssimativa ed inadeguata?. Per tutti questi motivi - concludono Empolesi e Camera - chiediamo al sindaco di prendere contatti ufficiali con la direzione dell'Asl e, qualora non ci fossero risposte esaustive, chiediamo che siano coinvolti in azioni di protesta il consiglio comunale, le associaizoni cittadini e le realtà locali interessate su questo tema. E' importante ribadire con fermezza che Omegna non può perdere servizi in attesa dell'apertura dell'Ospedale Unico" Da Omegna si Cambia anche una richiesta all'amministrazione per la manutenzione dei tombini e delle caditoie comunali.

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.