1

crusinallo centromigranti

OMEGNA- 29-11-2017- E' stato un Consiglio di Quartiere piuttosto caldo quello che si è svolto l'altra sera a Crusinallo con il sindaco Paolo Marchioni, accompagnato dall'assessore sabrina Proserpio, attaccato dall'ex presidente del Consiglio Comunale Gianni Desanti. Al centro del diverbio la questione migranti, che è scoppiata dopo che il Sindaco ha ribadito che entro il 31 dicembre il centro richiedenti asilo di Crusinallo verrà smantellato. Il primo cittadino omegnese, inoltre, ha rincarato la dose aggiungendo di essere a conoscenza del fatto che alcuni residenti di Crusinallo non sono affatto contenti della presenza dei migranti nel quartiere e che, a questo proposito, son state anche raccolte delle firme affinchè il centro venga chiuso. Piccata e risentita la risposta di Desanti che, oltre a non credere alla storia delle firme, si è detto preoccupato sia per il futuro dei migranti, con i quali il Consiglio di Quartiere ha da tempo instaurato rapporti di reciproco scambio, che per il futuro dello stabile che un tempo ospitava le scuole elementari.

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.