1

gravellona calcio

GRAVELLONA- 30-08-2017- Prosegue al "Lucchini" la preparazione del Gravellona San Pietro che dopo il ripescaggio estivo parteciperà per la prima volta al torneo di Prima categoria. Non sta lasciando nulla di intentato, la società del presidente Dino Guarducci, per mantenere la categoria, vero obiettivo di questa stagione. "Partiamo con i piedi per terra- spiega proprio Guarducci- e ci affacciamo a questo nuovo campionato con la voglia di fare bene. Non facciamo, però, voli pindarici e pensiamo ad ottenere la salvezza". Questa sera i ragazzi di Marco Moz, confermato sulla panchina neroarancio, sosterranno un altro test amichevole affrontando in casa l'Oratorio San Vittore. In precedenza una vittoria (3-0 sulla Dinamo Omegna) e una sconfitta (0-6 contro il Fomarco) per un Gravellona San Pietro che il 10 settembre inizierà il campionato (avversario il Bulè Bellinzago) ma che non potrà giocare al "Boroli", oggetto di lavori di sistemazione, e affronterà quindi le prime gare ufficiali nello storico impianto del "Lucchini". Questa la rosa a disposizione di mister Moz. Portieri: Valsesia, Olivieri e Romano. Difensori: Guglielminetti, Papetti, Lapidari, Giolzetti, Zennaro e Zanni. Centrocampisti: Pestarini, Foti, Piras, Gallieni, Pingitore, Stefanazzi, Grazioli e Cavagliotti. Attaccanti: Mazza, Giusto, Moscattini, Marta, Aliperti, Salmi e Fioretti. (d.z.)

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.