1

bici club omegna

OMEGNA-28-08-2107- Erano in 136 i ciclisti che hanno preso parte alla "cicloturistica del Lago d'Orta" svoltasi ieri mattina con arrivo e partenza ad Omegna. 64 chilometri per un classico appuntamento che tocca anche il lago Maggiore, la cicloturistica passa anche da Mergozzo prima di tornare verso Omegna, ed organizzata dalla UILDM. La corsa di quest'anno ha visto nel Bici Club Omegna il vincitore del trofeo alla memoria di Piero Valente, scomparso cinque anni fa, e assegnato al gruppo più numeroso. Il via alla gara è stato dato, nella zona dei Giardini di Omegna, dall'assessore allo Sport Francesco Perrone con il consigliere di minoranza Dario Galizzi che ha seguito i ciclisti prestando loro assistenza in caso di necessità. Partito da Omegna, il gruppo, si è diretto verso Gravellona Toce per toccare poi Mergozzo, Fondotoce, Feriolo, di nuovo Gravellona, tornare verso Omegna e dirigersi a Nonio. Da qui via verso Cesare, Alzo di Pella, San Maurizio, Gozzano, Pettenasco per arrivare di nuovo ad Omegna. Andrea Vigna, presidente della UILDM, ha preceduto i corridori a bordo del furgone dell'associazione. (d.z.)

DSCF9928.JPGDSCF9912.JPGDSCF9927.JPGDSCF9922.JPGDSCF9908.JPGDSCF9920.JPGDSCF9925.JPGDSCF9916.JPGDSCF9914.JPGDSCF9918.JPGDSCF9909.JPGDSCF9921.JPGDSCF9926.JPGDSCF9915.JPGDSCF9924.JPGDSCF9919.JPGcopertina_bici.JPGDSCF9911.JPGDSCF9910.JPGDSCF9917.JPGDSCF9906.JPG

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.