1

foto san vito fontane credit

OMEGNA-20-08-2017- Inizio col botto per la terza edizione di “San Vito

Giovani" con un appuntamento in piazza Salera che oramai annualmente segna l’inizio della kermesse omegnese: la Notte Bianca. Nonostante alcuni problemi d’orari, i ragazzi dell’organizzazione e la disponibilità di dj Freedo, l’ospite della serata che ha scatenato la festa in piazza, hanno permesso la perfetta riuscita dell’evento. “San Vito Giovani non poteva iniziare meglio – dice uno degli organizzatori – oramai è la nostra terza edizione e ancora una volta la notte bianca si conferma una serata che riscontra grande successo”. Il gruppo di San Vito Giovani è nato nel 2015 tra i banchi di scuola ed è costituito da ragazzi che hanno deciso di non limitarsi a fare critiche ma di contribuire alla festa patronale; così, anche quest’anno hanno proposto il loro programma che sarà portato avanti in una nuova location: non più all’oratorio ma in piazza Mameli. Stasera sarà la volta del concerto dei Charlie’s Stripe che proporranno un indie-rock vicino anche a ritmi pop e caratterizzato dalla carica del punk degli anni ’80. A seguire, il dj set a cura del gruppo omegnese “Quei Bravi Ragazzi” con Samuele Carissimi, Thomas Pellegrini, Stefano Ricchetti e Matteo Wang. (E.C.)

Foto credit: Andrea Simone Cinzia Merlin sulla pagina facebook "Sei di Omegna se..."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.