1

Omegna panorama

OMEGNA- 15-06-2017- “Nella cultura della Destra, omegnese e non solo, la strumentalizzazione delle informazioni per incutere paura ai cittadini e indurli a votare per la loro parte è uno strumento normale di lotta politica: un concetto per me inaccettabile”, scrive Maurizio Frisone, vice sindaco uscente e protagonista il prossimo 25 giugno al ballottaggio con Paolo Marchioni, dove si contenderanno, a suon di voti, il governo della città di Omegna. La dichiarazione, scritta di suo pugno sulla pagina facebook Maurizio Frisone candidato sindaco di Omegna  è una replica alla notizia diffusa dal giornale on line VerbanoNews in cui ieri, mercoledì 14, veniva annunciata una possibile futura  apertura di un centro migranti a Cireggio, presso l’ex ditta Brusa, non lontano dall’ex Girmi. Per Frisone si tratta di un attacco senza fondamenti. Scrive: “Esce una news su un possibile nuovo centro migranti connotata da nessun supporto attuale di fatti concreti, ma solo da “si dice dai ben informati” e subito Mattia Corbetta (papabile assessore con Marchioni) e Luigi Songa (quello che sappiamo tutti perché non si è candidato) la condividono sui “Social”, la commentano polemicamente e “invitano” a commentarla per aumentare in tutti voi il senso di incertezza e di paura su un tema che come sappiamo è delicato. Cercare la verità a loro non interessa. A me sì. Mi sembra il dovere di un Amministratore e dunque ho fatto alcune verifiche e posso dirvi che la verità per ora, è che non c’è nessun cantiere in corso in quella proprietà, ne operai che lavorano. Ma di più: all’Ufficio Tecnico Comunale non c’è in corso nessuna pratica presentata per nessun tipo di lavoro; abbiamo interessato la Prefettura attraverso una telefonata in cui gli uffici comunicano di non avere notizia di una richiesta in tal senso (ovviamente abbiamo chiesto loro di fornire una nota scritta). Di più ancora: abbiamo telefonicamente rintracciato la proprietà che “cade dal pero”, nel senso che non è nei loro progetti di fare niente del genere”. Da quella prima notizia è poi seguita oggi una precisazione da parte dell’ex Brusa in cui appare infondata la notizia. “Tuttavia- precisa Mattia Corbetta di Fratelli d’Italia, coalizione a sostegno di Marchioni in questa tornata elettorale-  tengo a sottolineare che anche quest’ultima dichiarazione non sgombera il campo dalle possibilità che ciò avvenga davvero. Voglio infatti ricordare che nel 2015 anche il sindaco Mellano smentiva le voci che volevano un centro migranti nell’ex- Vittoria, quando poi ciò è davvero avvenuto.  Ovviamente mi auguro che sia una notizia infondata e attendo di leggere la replica scritta della Prefettura.  Da cinque anni il centro Destra si batte per difendere gli interessi della città: Frisone - ha concluso Corbetta-  in cinque anni di governo non si è mai interessato della città. Cito solo ad esempio il tema della sanità e dei migranti. Si è svegliato solo adesso”. (l.p.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.