1

Grave openday copertina

GRAVELLONA TOCE- 15.06.2017- Dominica 11 giugno si è conclusa, in una straordinaria cornice di colori e di pubblico, la seconda edizione del premio di “Sportivo dell’anno 2017 città di Gravellona Toce”. Mai si erano viste tante persone: bambini, ragazzi, famiglie, associazioni cittadine, partecipare ad una giornata di festa allo stadio “Boroli”. La giornata conclusiva degli Open Days e la consegna dei premi allo sportivo dell’anno 2017, si è aperta la mattina di domenica con la celebrazione della messa per lo sport, in memoria di Angelo Petrulli, con la partecipazione di tutte le associazioni cittadine; alle 11.30 invece, presso il parco dell’Isolone, si è svolta la simpatica iniziativa denominata “Coraggio, cammina”, con gli atleti del Gsh Sempione 82, l’associazione dei Centri Vco, la sezione gravellonese del Cai e il progetto Ametista. Alla camminata non competitiva, che si è svolta lungo la riva sinistra del torrente Strona, hanno aderito oltre un centinaio di persone: famiglie, accompagnatori e atleti disabili. La festa è poi proseguita nel primo pomeriggio al “Boroli”, con lo spettacolo di fine anno scolastico degli alunni della scuola media, seguite dalle varie prove sportive e subito dopo la cerimonia per l’assegnazione del premio sportivo dell’anno consegnato , dal presidente della Provincia Stefano Costa e dal primo cittadino Gianni Morandi. Il premio quale sportivo dell’anno 2017, per merito agonistico è stato assegnato a Stefano Cerlini per la sezione associazioni. Hanno anche concorso, nella stessa sezione, Davide Dellatorre, dell’associazione Sprint Volley e Laura Consonni, capocannoniere e fondatrice della squadra femminile della Pro loco. Il premio per merito sportivo dell’anno, è stato invece assegnato al responsabile degli allenatori dell’associazione Asd atletica di Gravellona Vco, Flavio Ranghino; il premio  Sportivo dell’anno su segnalazione dei cittadini, è stato conferito ad Alessia Duca, dell’associazione Asd Sporting, per la sezione che non svolge attività proposte da associazioni sportive cittadine; a Giulia Grisari, studentessa della classe 3 ªD dell’istituto comprensivo “Galileo Galilei”, su segnalazione della scuola.  (G.P.C.)

 

20170611_104936.jpg20170611_105948.jpg20170611_104958.jpg20170611_105240.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.