1

fulgor 27 2 16
RIETI – 20.03.2016 – La salvezza della Paffoni

passa da Rieti. Stasera alle 18 la Fulgor affronta una delicata sfida per garantirsi la permanenza nel campionato di serie A2 girone ovest di pallacanestro. Omegna e Rieti hanno entrambe 18 punti e si trovano appaiate al penultimo posto, a +6 dai siciliani del Barcellona. Vincere (all’andata i laziali ci riuscirono con un solo punto di margine) è quindi fondamentale per lasciare la parte bassa della graduatoria e per cercare di rientrare sul gruppo di squadre che sta a metà classifica.

Rieti ha come leader i due americani Pepper e Buckles, che in due mettono insieme di media 30 punti a partita.

In casa Fulgor c’è la consapevolezza che quello laziale è uno snodo importante per il campionato. “Per noi è semplicemente fondamentale – dice l’ala Andrea Casella –. Dovremo scendere in campo più uniti, più coesi e più decisi rispetto a quanto fatto contro Roma, contro cui ci siamo fatti sorprendere e che ci ha messo in grande difficoltà. Però in questo momento dobbiamo soltanto pensare a giocare come abbiamo fatto nell’ultimo mese, dove abbiamo espresso un buon basket e giocato bene di squadra. Perciò la missione è ritrovare quella fluidità che stiamo trovando in allenamento e andare a Rieti decisi”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.