1

cristina alberto
GOZZANO – 17.03.2016 – Tra i re del made in Italy.

C’è anche Alberto Cristina, presidente ed amministratore delegato di Cristina Rubinetterie, tra i cento imprenditori alfieri del made in Italy che hanno contribuito a portare al successo nel mondo l’industria italiana. A incoronare l’azienda di cui ha ereditato la guida è la società editoriale Class Editori, specializzata in finanza, lifestyle, moda e lusso. In un’iniziativa patrocinata dal ministero per lo Sviluppo economico, ha pubblicato "100 Eccellenze Italiane", volume che raccoglie le storie di capitani d’industria, anche tra le pmi, che rappresentano le eccellenze del proprio settore. Come, appunto, Alberto Cristina, al timone di una delle più longeve aziende del rubinetto del Cusio, che a Gozzano produce dal 1949 e che ha saputo innovarsi proponendo prodotti di qualità, anche nel design con un occhio di riguardo all’ambiente.

Attualmente la Cristina occupa circa 250 dipendenti che operano negli stabilimenti di Gozzano, Gargallo e Fontaneto d’Agogna. I suoi clienti sono in tutto il mondo. Cristina commercia in una settantina di Paesi, con importanti quote di mercato in Europa ma anche in espansione in Nordafrica, in Oceania, in Asia e negli Stati Uniti. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.