1

soncini vb calcio
BAVENO – 09.03.2016 – Un punto.

È questo ciò che l’Omegna porta a casa dal recupero di Eccellenza giocato questa sera al “Galli” di Baveno. Opposti alla No.Ve. i rossoneri sono stati protagonisti di una partita scoppiettante, finita 3-3 e con continue emozioni e ribaltamenti di risultato. Il mattatore cusiano è Soncini. L’ex Verbania e Juve Domo sblocca il risultato al 41’ del primo tempo consentendo ai suoi di andare al riposo in vantaggio. A inizio ripresa un bruciante uno-due smonta l’Omegna. Bertola al 3’ e Ravasi all’11’ portano avanti gli alessandrini. Soncini risponde al 14’ ma otto minuti più tardi gli ospiti mettono di nuovo la testa avanti con la rete di Fogazzi. L’ultimo quarto d’ora è un assalto rossonero. Maisto, subentrato a Virga, ci prova con una rovesciata spettacolare che l’estremo della No.Ve. para. Soncini manca il bersaglio al 41’ ma nel primo minuto di recupero raccoglie la punizione calciata da Maisto e con un preciso rasoterra firma il 3-3 finale.

Nella serata in cui la Juve Domo passa all’inglese (2-0) sull’Ivrea e il Charvensod s’impone 2-1 sul Volpiano, l’Omegna incamera quel punto che, per nulla decisivo nella rincorsa alla salvezza diretta, consente di aumentare la distanza dal penultimo posto che vale la retrocessione.

In Promozione pareggio a reti bianche tra Fomarco e Cossato. In Prima Categoria 2-2 tra Briga e Momo che non accontenta nessuno. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.