1

writer bocciol
GRAVELLONA T. – 08.02.2016 – Si stava impegnando

nella street art realizzando un murales. Peccato che come “tela” avesse scelto la parete della galleria stradale, un posto frequentato e per giunta poco sicuro. Così i carabinieri hanno scoperto un quarantenne writer novarese all’opera nella nuova galleria del Bocciol, il tunnel che dal laghetto di Gravellona porta oltre il centro tocense, verso Omegna passando sulla sponda destra della Stronetta. L’uomo è stato denunciato e gli sono state sequestrate 93 bombolette spray.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.