1

spadaccini giorgio
OMEGNA – 03.02.2016 – Un attacco frontale

al sindaco Maria Adelaide Mellano, alla sua maggioranza e in particolare al suo partito, il Pd. A portare l’affondo sono i consiglieri comunali di opposizione Giulio Lapidari e Giorgio Spadaccini, che denunciano la crisi politica cittadina e un’Amministrazione allo sbando che difficilmente potrà invertire la rotta nell’ultimo anno e mezzo di mandato prima delle elezioni del 2017. I due esponenti del gruppo Pdl parlano di una donna sola al comando che ha perso il sostegno di una parte importante della maggioranza – la Federazione della sinistra s’è smarcata dalla giunta Mellano – e che negli ultimi mesi è ricorsa a più cambi in corsa della squadra, arrivando anche a pescare assessori da fuori città. La spaccatura – evidenziano – è anche nel progetto emblematico di rilancio di Omegna pensato dall’attuale governo cittadino, quel Borgo della comunità che continua a non trovare consensi unanimi e in opposizione al quale si stanno mobilitando cittadini e movimenti. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.